Abuso di Potere e sue declinazioni 21 dicembre 2018

Aula Giallombardo - Suprema Corte di Cassazione - 21/12/2018 | Ufficio Stampa

 L’abuso di potere implica una relazione di plagio e di violenza perpetrata nel tempo, tra vittima ed abusatore. La matrice comune di abuso si ritrova in diverse fattispecie di reato come la pedofilia, la corruzione, il mobbing ed il femminicidio. Studiare tratti comuni, è utile per riconoscere e reprimere il fenomeno della violenza ma anche per prevenire e formare una nuova coscienza civile. La Giovanna d’Arco ONous ringrazia l’AIGA per aver organizzato un convegno dal tema così interessante. Ringrazia, inoltre, le atre associazioni e relatori intervenuti : Themis e Metis ed il suo Vice Presidente Avv. Sabrina d’Elpidio, il Dott. Giacomo Ebner - Magistrato addetto alla Giustizia minorile e di comunità-, il dott. Paolo Auriemma - Procuratore Capo del Tribunale di Viterbo.



 invia  |  Stampa